Notizie di agenzia, Televisione

18 ottobre 2013 | 10:18

Alfano: Da Santoro giornalismo qualunquista e volgare. E Schifani richiede l’intervento dell’Ordine dei giornalisti

Fonte: ITALPRESS, ASCA

(ITALPRESS) “Non accetteremo mai che il confronto politico scenda a questo livello. La nostra storia e la storia del presidente Silvio Berlusconi non potra’ mai essere sporcata da un giornalismo qualunquista e volgare che utilizza presunti gossip e personaggi discutibili”. Lo scrive il segretario del Pdl, Angelino Alfano, su Facebook commentando la puntata di ieri di “Servizio Pubblico”.

ITALPRESS 18 ottobre

(ASCA)”Se questo e’ giornalismo…La trasmissione di Santoro ieri sera ha toccato davvero il fondo. L’intervista alla Bonev, creata ad arte, era pensata e finalizzata unicamente per gettare fango e discredito sul presidente Berlusconi. Ci chiediamo se non sia opportuno in questo caso anche un intervento deciso dell’ordine professionale, a tutela del pubblico e contro chi ha ideato e mandato in onda simili volgarita”’. Lo ha dichiarato il presidente dei senatori del Pdl, Renato Schifani, in riferimento alla puntata di ieri del programma ‘Servizo Pubblico’ condotto da Michele Santoro.

”Santoro ”inaugura’ la stagione di nuovi veleni contro Silvio Berlusconi perche’ e’ convinto che le elezioni sono alle porte e il centrodestra potrebbe oggettivamente vincerle. Pertanto vuole impedirlo gettando fumo negli occhi agli italiani, oppure non riesce proprio a resistere al richiamo della foresta di ”cianciminiana’ memoria, prestandosi a fare da megafono a qualsivoglia congettura e illazione?”. Cosi’ la portavoce del gruppo Pdl alla Camera dei deputati Mara Carfagna, commenta in una nota l’intervista all’attrice bulgara Michelle Bonev.

(Asca, 18 ottobre 2013)