Il direttore di Raitre sul caso Maradona: “Ci rammarichiamo di quanto accaduto”

(ANSA) “Il ‘gesto dell’ombrello’ relativo ai possibili sequestri di oggetti da parte degli agenti di Equitalia e’ legittimamente apparso offensivo nei confronti di chi, a nome dello Stato, applica la legge in un Paese a così alta evasione fiscale”, dichiara il direttore di Rai3 Andrea Vianello. ”Ci rammarichiamo di quanto accaduto”, aggiunge. ”Continuiamo a sperare – aggiunge il direttore di Rai3 – che Maradona mantenga la sua promessa fatta in diretta e avvii un confronto rispettoso e definitivo con il Fisco del nostro Paese, secondo le regole della giustizia italiana”. “Tengo a precisare – continua Andrea Vianello – che tra tutte le interviste rilasciate da Maradona in questi giorni, Fazio – prosegue Vianello – e’ stato l’unico ad avergli chiesto esplicitamente se intende affrontare il contenzioso multimilionario con il fisco italiano, ottenendo peraltro risposta affermativa. La Rai ovviamente non ha speso un euro per la sua partecipazione, condizione inderogabile posta dalla nostra azienda per la sua presenza”. (ANSA, 21 ottobre 2013)

Andrea Vianello (foto Olycom)

Andrea Vianello (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi