23 ottobre 2013 | 16:23

Airpress cambia direttore, editore e periodicità

Aria nuova ad Airpress, storica rivista specializzata che dal 1965 informa sul mondo dell’areonautica, della difesa e dello spazio. Da ottobre la testata ha un nuovo editore e un nuovo direttore. L’Asca che da due anni pubblicava la rivista ha deciso di passare la mano per concentrarsi nell’attività di agenzia stampa, che è il suo core business. Il nuovo editore è Base per Altezza, società che pubblica Formiche, il mensile di ‘analisi, commenti e scenari’ fondato nel 2004 da Paolo Messa. Il gruppo Abete (a cui fa capo l’Asca) aveva già il 10% della casa editrice; con l’aumento di capitale deciso nelle scorse settimane, a cui l’Asca ha aderito, è stato conferito il ramo di azienda di Airpress.
Il primo numero della nuova serie della rivista, che da settimanale diventa mensile, uscirà entro la fine di ottobre, diretto da Flavia Giacobbe, che dirige anche Formiche; continua a collaborare Michela Della Maggesa, firma storica della rivista.
Il nuovo progetto editoriale punta a un allargamento della platea dei lettori (attualmente gli abbonati sono un migliaio). Per far conoscere la rivista al grande pubblico è stata siglata una partnership con il quotidiano romano Il Tempo, che ogni settimana pubblica una rubrica sull’industria aerospaziale curata dalla redazione di Airpress. È prevista anche la realizzazione di incontri e seminari rivolti agli addetti ai lavori e alle istituzioni. E presto sarà rinnovato il sito web www.airpressonline.it.

Paolo Messa, editore di Formiche e di Airpress