Gubitosi: “Per Expo nessun canale Rai dedicato, TgR Milano avrà un ruolo centrale”

(ANSA) “Nell’ambito degli accordi tra l’Expo e la Rai non ci sarà nessun canale dedicato all’Esposizione Universale del 2015, ma un gruppo di lavoro che curerà la diffusione degli eventi più rappresentativi dell’Expo, in tutti i canale radio e tv della Rai. A tal fine stiamo completando la costituzione di uno specifico team”. E’ quanto affermato dal direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, in Commissione di Vigilanza Rai. “Nell’accordo – ha aggiunto il dg – non è ancora previsto che la sia tv principale dell’Expo. Si tratta di un ipotesi che sarà definita nei prossimi mesi. Intanto è allo studio un progetto che prevede un coordinamento a Roma, per motivi funzionali, ma anche una sede distaccata a Milano. Un ruolo importante sarà anche quello della TgR di Milano”. Gubitosi ha poi tenuto a precisare che “le notizie circolare su un’eventuale obiettivo della Rai di ridurre le attività su Milano sono infondate”. (ANSA, 23 ottobre 2013).

Luigi Gubitosi (foto Olycom)

Luigi Gubitosi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi