24 ottobre 2013 | 12:11

Filmedia lancia La Sposa, nuovo canale tv su Sky

La Filmedia di Filippo Mori Ubaldini, che edita Bike Channel (canale 214 di Sky) e distribuisce a livello internazionale documentari e serie tivù, ha appena lanciato un suo nuovo canale televisivo. Si chiama La Sposa ed è dedicato al matrimonio e al mondo femminile, in onda su Sky al canale 425. Il palinsesto è quasi tutto tagliato sul genere factual entertainment, tra produzioni italiane e programmi comprati all’estero, ed è sostenuto da molte operazioni di brand content (trasmissioni realizzate in partnership con marchi commerciali). La raccolta pubblicitaria è affidata a Publishare.

Filippo Mori Ubaldini, fondatore e managing director di Filmedia

“È un canale di servizio, intrattenimento e lifestyle con tutorial sulla casa e sul cibo e soprattutto tanti consigli pratici dei professionisti del wedding, rivolto a un pubblico di donne dai 25 ai 44 anni”, spiega Mori Ubaldini, che prima di fondare Filmedia è stato country manager per l’Italia di Discovery Network. Responsabile editoriale di La Sposa è Silvia Lora Rocco, nota wedding planner e affermata flower designer. “A breve”, aggiunge Ubaldini, “sarà on line anche il portale lasposatv.it, che oltre a offrire contenuti editoriali sarà una directory e un motore di ricerca merchant”.
Ma ci sono altre due novità in casa Filmedia. La prima è il debutto di Ka-Boom, nuovo canale dedicato al mondo dell’animazione per grandi e piccini e visibile sul canale 139 del digitale terrestre. Ka-Boom è edito da Dynit, società bolognese diretta da Francesco Bombardini, molto attiva nel campo dei cartoon, dei fumetti e del merchandising. Filmedia, come partner operativo di Dynit, si occupa delle attività di promozione, marketing e coordinamento commerciale del canale oltre che del palinsesto. La raccolta pubblicitaria del canale (che a breve il canale sarà rilevato da Auditel) è affidata a Publishare. Direttore di Ka-Boom è Carlo Cavazzoni del gruppo Dynit. Il palinsesto del canale è fatto di anime, cartoon e telefilm per un target trasversale (pre-school, school, teen e teen +), ed è composto da diversi generi: action, comedy, adventure, fantasy, sci-fi e sentimental.
La seconda novità riguarda Bike Channel. Il canale, nato lo scorso febbraio, ha appena lasciato il pacchetto pay per view di Sky ed è passato al canale 214 della piattaforma, quindi nell’area sport sostenuta dalla pubblicità “È una posizione privilegiata”, dice Ubaldini, “visto che al canale 211, per esempio, c’è Eurosport. Il canale sta funzionando bene e si rivolge ad un target -2milioni di appassionati della bicicletta – molto appetitoso per gli inserzionisti”. La raccolta pubblicitaria è gestita da Prs, mentre la supervisione editoriale è affidata al campione di ciclismo Paolo Savoldelli, due volte vincitore del Giro d’Italia (M.A.).