Gubitosi: “I conti migliorano, siamo vicini al pareggio”

(ANSA) I conti della Rai sono in miglioramento ”veloce” e quest’anno l’azienda chiuderà ”vicino al pareggio”: lo ha sostenuto il Dg Rai Luigi Gubitosi nel suo intervento a un incontro a Milano. ”I segnali non sono negativi in questo momento. I conti stanno migliorando velocemente – ha spiegato Gubitosi -. Abbiamo perso 185 milioni nei primi nove mesi dell’anno scorso, quest’anno sono intorno ai 2-3 milioni. Abbiamo avuto un miglioramento del 98% e siamo vicini al pareggio”. Il direttore generale della tv pubblica ha infatti aggiunto ”pensiamo di chiudere vicini al pareggio, con una leggera perdita mentre l’anno prossimo pensiamo di chiudere in pareggio”. Anche sul fronte della pubblicità ”c’é qualche segnale di ripresa. Settembre e ottobre sono stati due mesi buoni, in crescita rispetto all’anno scorso”. Tanto che, per Gubitosi ”si è frenata la caduta e si è invertito il trend”. Gubitosi ha anche affrontato la questione RaiWay, dicendosi non favorevole alla vendita. ”Sarebbe un’operazione puramente finanziaria e io non credo in questo tipo di operazioni. Sarebbe infatti un avvantaggiarsi sul presente ipotecando il futuro”, in quanto permetterebbe di inserire risorse nel bilancio aziendale per poi dover affrontare i costi di affitto dei ripetitori. Ecco perché ”se ce lo possiamo permettere, vorremmo tenercela”. (ANSA, 25 ottobre 2013).

Luigi Gubitosi (foto Olycom)

Luigi Gubitosi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi