Scelte del mese

26 ottobre 2013 | 10:08

Arriva la total digital audience

Da gennaio sarà misurata l’audience on line anche su smartphone e tablet, apparecchi su cui gli utenti passano ormai più tempo che sul pc. Nuovi dati e nuovi strumenti che consentiranno di pianificare meglio su Internet.

Dopo anni di crescita ininterrotta, negli ultimi mesi i dati sull’audience on line rilevati da Audiweb hanno registrato per la prima volta un calo, novità accolta con ovvia preoccupazione dagli editori on line, visto che da queste rilevazioni dipendono le decisioni di investimento degli inserzionisti pubblicitari. Come si può immaginare, il calo non indica però un’improvvisa disaffezione degli italiani nei confronti di Internet. Semplicemente il segno meno davanti alle cifre sugli utenti unici (–3% in agosto rispetto a un anno fa) e sul tempo speso on line (–7%) dipende dallo spostamento sempre più intenso degli utenti dal pc ai device mobili, cioè smartphone e tablet, che Audiweb ancora non rileva.
La conferma è arrivata da Iab Seminar, l’incontro dell’Interactive advertising bureau italiano, guidato da Simona Zanette, tenutosi a Milano il 17 ottobre. L’intervento più atteso era quello di Enrico Gasperini, presidente di Audiweb, dedicato alla misurazione della ‘total digital audience’, cioè dell’audience combinata di pc, smartphone e tablet.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 443 – Ottobre 2013