Ben Ammar: “La Rai non la prendo, era solo una battuta”

(ANSA) L’imprenditore tunisino Tarak Ben Ammar chiarisce di non essere davvero interessato a una privatizzazione della Rai: ”La Rai non la prendo. La mia è stata una battuta ovviamente – ha spiegato a margine dell’assemblea Mediobanca -. E’ stato solo un modo per far riflettere su un intervento della politica sulla televisione”. (ANSA, 28 ottobre 2013)

Tarak Ben Ammar (foto Olycom)

Tarak Ben Ammar (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi