Mercato

28 ottobre 2013 | 16:32

Sara assicurazioni lancia la nuova campagna on air in collaborazione con Mindshare

Sara Assicurazioni, con il supporto di Mindshare, torna a comunicare sul mezzo televisivo con una campagna che la vedrà on air dalla fine di ottobre che avrà come protagonista la polizza Sara Free con una tariffa a consumo. Free è conteggiata in base ai chilometri percorsi, monitorati da un sistema satellitare, offre convenienza a tutti coloro che percorrono meno di 8.000 km all’anno.

In un segmento di mercato particolarmente aggressivo e competitivo- si legge nel comunicato dell’azienda-  Sara Assicurazioni e Mindshare hanno condiviso una strategia che garantisse elevativalori di brand awareness, consolidando il posizionamento dell’azienda.Il channel mix sarà articolato tra TV pay e TV free con ampio utilizzo di programmisportivi, intrattenimento e informazione in fascia prime time, la selezione delle emittenti Dtt è stata guidata dalla ricerca di programmazioni con elevati indici di affinità sul target.

Viene riconfermato il mezzo radio, già impiegato nella comunicazione del primosemestre, con un planning che prevede passaggi di tabellare 30”e 15” in fascia drive time su un’ampia rosa di network commerciali e Radio Rai.La comunicazione autunnale sarà caratterizzata dalla sponsorizzazione di unprogetto con Radio24, che ha creato un appuntamento redazionale sul tema ‘’Sicurezza stradale’’, al quale Sara Assicurazione sarà legata attraverso un corollariodi citazioni e momenti ad alta visibilità e frequenza. La pianificazione web si svilupperà su siti di news e portali per comunicare ad un target trasversale adulto, sono previsti focus su sport e motori dedicati alla fascia maschile, attenzione alle tematiche femminili e siti che si occupano di risparmio.

Sarà inoltre prevista una campagna search con il presidio delle principali keyword legate al prodotto ed alle assicurazioni in genere. La strategia di comunicazione si completa con l’ohh che, in sinergia con la radio,garantisce performances durante gli spostamenti fuori casa in Miano, Roma, Bologna e Firenze con un presidio maxi retro e jumbo tram decorati.