Come promuovere gli abbonamenti digitali con la geolocalizzazione. Ci prova Exact Editions

Exact editions, azienda che si occupa della produzione e distribuzione di magazine digitali, ha iniziato a utilizzare la geolocalizzazione per promuovere alcune riviste.

È un progetto sperimentale che riguarda le edizioni digitali distribuite sui dispositivi Apple. Dall’app ‘edicola’ di iOs è possibile di scaricare gratis una rivista in un determinato luogo.

L’obiettivo è creare un’opportunità di abbonamento nel momento in cui nasce un desiderio d’acquisto. Se si va in un determinato luogo, come un museo, si è meglio disposti a leggere un magazine d’arte. Inoltre si dimostra di avere una certa sensibilità sull’argomento. Per gli editori è un’occasione per intercettare nuovi acquirenti.

Ecco qualche esempio:
– Music Week si può scaricare gratis se ci si trova ad Abbey Road, luogo storico per gli amanti della musica (è il titolo di un celebre album dei Beatles);

– i periodici cattolici The Tablet e Catholic Herald da Piazza San Pietro o dalla cattedrale di Westminister, a Londra;- il magazine Opera alla Royal Opera House a Londra o al Metropolitan Opera, presso il Lincoln center di New York;

– Le Monde Diplomatique è disponibile gratis nel tragitto ferroviario dalla stazione di Saint Pancras alla Gare du Nord, a Parigi.

Exact utilizza la tecnologia di geolocalizzazione ByPlace, che permette di associare coordinate geografiche a un’offerta promozionale (che può essere illimitata o attiva per alcune settimane).

MusicWeek

Foto promozionale di Music Week che riprende la copertina del celebre album dei Beatles. Fonte: ExactEditions

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Diritti tv: non passa il voto contro Mediapro. Spagnoli pronti a versare 186 milioni come garanzia

Fiera Milano: piano 2022 investimenti per 70 mln. Curci. focalizzati su Milano e sua internazionalità

Zuckerberg si scusa col Parlamento Ue: non ripeteremo errori. Attenzione su elezioni