Sequestrati 16 siti internet che vendevano prodotti contraffatti

(TMNews) Sedici siti internet, che commercializzavano on line 400.000 prodotti contraffatti di noti marchi di abbigliamento ed accessori, sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando Provinciale di Bergamo.

Le indagini hanno accertato che i gestori dei siti, nel tentativo di non essere individuati, avevano appositamente collocato all`estero gli indirizzi I.P. (internet Protocol Address).

Lussemburgo, Spagna, Australia, Israele, Stati Uniti, Turchia, Hong Kong, Panama, Cina e India sono i Paesi dove risultano allocati i server con le inserzioni di vendita dei prodotti.
I nomi riconducibili ai domini dei siti posti sotto sequestro sono Italomoda, peutereysito-ufficiale, andtrendy, ccbusi, chicaideal, ebuypeuterey, fashionremix, fashionstardome, 55licks, okoktrade, outletpeutereyonlines, peutereyprezzi, runwayrocket, shoesclothingonline, singulartrend e spyderclassicjackets .

Gli articoli proposti in vendita erano distribuiti su diverse migliaia di pagine, visitate giornalmente da altrettanti utenti.
Tutti molto noti e di rilievo internazionale gli oltre 150 marchi falsificati, tra cui Ferrari, Armani, Moncler, Aeronautica Militare, Peuterey, Louis Vuitton, D. & G., Prada, Gucci, Fossil, Fendi, Adidas, Bulgari, Cartier, Diesel, Rayban, Versace, Hogan, Rolex, Cavalli, Nike, Oakley, Kappa, Givenchy, Boss, Carrera, Longines, Miu Miu.

Gli esiti delle perizie svolte sui prodotti hanno consentito di accertare che gli articoli erano di qualità tale da trarre in inganno i potenziali acquirenti, anche perché posti in vendita a prezzi non eccessivamente inferiori a quelli ufficiali di mercato.

Per poter bloccare il funzionamento dei siti, il decreto di sequestro è stato notificato ad oltre 150 internet Service Providers. Sono in corso ulteriori attività investigative dirette ad acquisire elementi su eventuali responsabilità di soggetti esteri.

(TMNews, 7 novembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gedi, Mondardini vicepresidente al fianco di John Elkann. De Benedetti: con lei 9 anni di successi

Federico Vincenzoni amministratore delegato di Tuttosport

Sky nel mirino: Elliott rileva il 3,1%. Ieri l’offerta Comcast per il controllo della pay