07 novembre 2013 | 11:01

Scendono i profitti di 21st Century Fox nel primo quadrimestre 2013. Il calo è dovuto a investimenti strategici

I guadagni di 21st Century Fox sono scesi a 1,26 miliardi di dollari. Nello stesso periodo dell’anno scorso erano di 2,23 miliardi. Nel 2012 però erano stati registrati guadagni una-tantum per la vendita della quota di partecipazione nel software per le pay-tv di Nds Group.

Inoltre, l’avvio di due nuovi canali via cavo (Fox Sports 1 e Fxx) ha impattato sui profitti. L’operazione ha comportato un aumento delle spese del 22%.

Nel primo quadrimestre 2013, gli incassi del network sono però saliti di un miliardo di dollari, passando da 6 a 7,06 miliardi (+17,6%).

Rupert Murdoch, presidente e ceo di 21st Century Fox ha dichiarato a World Screen: “Gli investimenti del gruppo, come il lancio di Fxx e Fox Sports 1, porteranno a una crescita sostenuta a partire dal 2016, quando l’Oibda sarà di 9 miliardi di dollari”.