I dati Auditel completi sugli ascolti del 10 novembre delle principali reti televisive

Pubblichiamo i dati Auditel integrali su ascolti e share del 10 novembre 2013 delle principali emittenti televisive: Rai, Mediaset, La7 e Sky.

Rai

(ASCA) Terence Hill vince ancora, anche in replica e in versione Guardia Forestale. La fiction ”Un passo dal cielo 2” trasmessa su Rai1 e’ risultata il programma piu’ visto della serata con 4 milioni 58 mila telespettatori e share del 14.26 per il primo episodio e 4 milioni 34 mila (17.77) per il secondo. Nella prima serata di Rai2 ”N.C.I.S. Unita’ anticrimine” ha ottenuto 2 milioni 815 mila telespettatori e share del 9.52 per il primo episodio e 2 milioni 964 mila (10.56) per il successivo. Su Rai3, dopo la puntata di ”Che tempo che fa”, seguita da 3 milioni 190 mila telespettatori con share dell’11.09, lo ”Speciale Elisir” dedicato all’Airc, l’associazione italiana per la ricerca sul cancro, e’ stato seguito da 1 milione 77 mila telespettatori (4.18). La seconda serata prevedeva su Rai1 lo ”Speciale Tg1” seguito da 1 milione 117 mila telespettatori (8.56); su Rai2 ”La Domenica Sportiva” ha ottenuto 1 milione 900 mila (12.81); su Rai3 ”Sostiene Bollani” e’ stato seguito da 376 mila (3.56). Per quanto riguarda gli altri programmi sportivi, trasmessi da Rai2, ”Stadio Sprint” ha ottenuto 1 milione 404 mila telespettatori (8.11 di share), ”Novantesimo minuto” 2 milioni 198 mila (11.09), mentre su RaiSport1 la diretta della partita di Lega Pro tra Salernitana e Nocerina, fino al momento della sospensione era seguita da 124 mila telespettatori (0.64). Da segnalare ancora le ottime performances delle trasmissioni del preserale e dell’access prime time di Rai1: il telequiz ”L’Eredita”’ ha ottenuto 5 milioni 17 mila telespettatori con share del 22.15, saliti a 5 milioni 406 mila (22.83) nel gioco della ”Ghigliottina”; ”Affari tuoi” e’ stato visto da 5 milioni 8 mila telespettatori per uno share del 17.26. La domenica di Rai1 e’ stata caratterizzata anche dalla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, negli studi di ”Domenica In – L’Arena”, condotta da Massimo Giletti che, nel segmento ”Protagonisti” ha totalizzato 3 milioni 153 mila telespettatori, pari al 18.30 di share. ”L’Arena” nella prima parte ha ottenuto 3 milioni 950 mila (19.48) e nella seconda 3 milioni 689 mila (20.26). Per quanto riguarda ”Domenica In” condotta da Mara Venier, si segnalano gli ascolti della terza parte che hanno raggiunto i 3 milioni 13 mila (16.20). Da segnalare, ancora su Rai1, la trasmissione dell”’Angelus” in diretta da Piazza San Pietro in Roma, seguita da 2 milioni 668 mila telespettatori con share del 21.04. Rai1 si conferma il canale piu’ seguito nella prima serata con 4 milioni 474 mila telespettatori e share del 15.64, nella seconda serata con 1 milione 577 mila (12.99) e nell’intera giornata con 2 milioni 239 mila (17.67). Nel complesso i canali Rai sono i piu’ visti nel prime time con 10 milioni 946 mila telespettatori e share del 38.27, nella seconda serata con 4 milioni 323 mila (35.60) e nelle 24 ore con 4 milioni 830 mila (38.11).

Mediaset

(ASCA) Ieri, domenica 10 novembre 2013, Le Reti Mediaset si aggiudicano prima, seconda serata e 24 ore sul pubblico attivo con, rispettivamente, il 33.41% di share (9.118.000 telespettatori totali), il 33.02% di share (3.988.000 telespettatori totali) e il 33.40% di share (3.994.000 telespettatori totali). Canale 5 e’ risultata rete leader in prima, seconda serata e 24 ore sul pubblico attivo con, rispettivamente, il 13.12% di share (3.597.000 telespettatori totali), il 11.48% di share (1.530.000 telespettatori totali) e il 13.90% di share (1.673.000 telespettatori totali). Il Tg5 delle ore 13.00 e’ al vertice dell’informazione sul pubblico totale con 3.586.000 telespettatori totali (20.40% di share sul target commerciale). L’edizione delle ore 20.00 e’ leader sul target commerciale con una share del 22.86% e 5.155.000 telespettatori totali. Da segnalare in particolare: su Canale 5, ”Paperissima Sprint”, con Juliana Moreira e il Gabibbo, programma piu’ visto dell’access prime-time sul target commerciale, con il 16.01 % di share e 4.072.000 telespettatori totali; – in prima serata, la finalissima di ”Io Canto” ha raggiunto 3.004.000 telespettatori totali, share sul target commerciale del 12.19%; – molto bene ”Domenica live” con Barbara d’Urso, che ha realizzato nella prima parte, 2.124.000 telespettatori totali (11.89% di share sul target commerciale), nella seconda, 2.124.000 telespettatori totali (12.84% di share sul target commerciale) e nella terza 2.480.000 telespettatori totali (15.18% di share sul target commerciale); – benissimo ”Avanti un altro! Pure di Domenica” leader del preserale sul target commerciale con il 22.92% di share sul target commerciale e 4.470.000 telespettatori totali; su Italia 1, in day-time, benissimo l’ultimo appuntamento con il Motomondiale 2013, il G.P. della Comunita’ Valenciana: la gara della MotoGP registra una share de 21.64% sul target commerciale e 3.994.000 telespettatori totali; a seguire, ”Fuori Giri” e’ stato seguito da 1.277.000 telespettatori totali (share commerciale del 7.81%); – in prima serata, molto bene ”Lucignolo 2.0” con Marco Berry ed Enrico Ruggeri: 1.369.000 telespettatori totali, share dell’ 8.08% sul target commerciale). Canali tematici Mediaset: su Iris, in prima serata il film ”Amnesia” di Gabriele Salvatores ha ottenuto 336.000 telespettatori totali (share dell’ 1.29% sul target commerciale). Su Top Crime, in prima serata, la serie ”Colombo” e’ stata seguita da 292.000 telespettatori totali. Su Mediaset Italia 2, in day time, la diretta del warm up della classe MotoGP, nel Motomondiale 2013, G.P. della Comunita’ Valenciana, ha registrato il 5.51% di share nel suo target di riferimento uomini 15-34 anni, con 104.000 telespettatori. Premium Calcio – Serie A – 12* giornata: Buon risultato per le partite pomeridiane che hanno registrano un ascolto complessivo del 6.43% di share, pari a 1.131.000 telespettatori totali; in particolare, ”Diretta Premium”, con una share del 3.4% e 599.000 telespettatori totali, supera la concorrenza pay; – brillante performance per i match in prima serata, che hanno realizzato un ascolto complessivo di 1.540.000 telespettatori, con il 5.42% di share; in particolare, benissimo ”Juventus-Napoli”, con 1.212.000 telespettatori totali e il 4.27% di share, mentre ”Diretta Premium”, con 280.000 telespettatori e lo 0.98% di share, supera la concorrenza pay.

La 7

(ASCA) Ieri, domenica 10 novembre, il TgLa7 delle 20:00 – diretto da Enrico Mentana – ha ottenuto il 5,27% di share media con oltre 1,3 milioni di telespettatori (1.365.740) e oltre 2,3 milioni di contatti (2.384.832); il notiziario ha toccato picchi di oltre 1,5 milioni di telespettatori (1.533.657, alle 20:14) e del 6,03% di share (alle 20:08). In prime time, il primo episodio della nona stagione di Grey’s Anatomy ha fatto registrare il 3,31% di share con oltre 970mila telespettatori (970.924) e oltre 2,2 milioni di contatti complessivi (2.226.078). Il secondo episodio ha realizzato il 4,72% di share media con oltre 1,2 milioni di telespettatori e oltre 2,1 milioni di contatti, toccando picchi di massimo ascolto del 6,06% (alle 22:55) e di oltre 1,4 milioni di telespettatori (1.422.448, alle 22:43). In mattinata, Omnibus ha totalizzato una share media del 4,31% con quasi 1,6 milioni di contatti (1.593.955) e un picco di massimo ascolto del 6,94% di share (alle 07:57). Al suo interno, il TgLa7 delle 7:30 ha fatto registrare il 4,61% di share media con un picco di massimo ascolto del 5,71% (alle 07:44). L’edizione delle 13:30 del TgLa7 ha ottenuto il 3,68% di share media con oltre 1,4 milioni di contatti (1.410.552); il notiziario ha toccato un picco del 4,31% di share (alle 13:41). Nella giornata di ieri il Network La7 (La7 e La7d) ha ottenuto il 3,14% di share media nel totale giornata con oltre 13,6 milioni di contatti nelle 24 ore (13.650.354), il 3,45% di share media in prime time con quasi 1 milione di telespettatori (986.507) e il 3,69% di share media in seconda serata.

Sky

(ASCA) Ieri, domenica 10 novembre, 11.011.229 spettatori unici hanno seguito i canali della piattaforma Sky. Nell’intera giornata, i canali della piattaforma Sky hanno raccolto uno share medio del 9,4% (12,7% se si considera il target commerciale 15-54 anni). In prime time, tra le 21 e le 23, l’audience media dei canali Sky e’ stata di 3.204.968 spettatori con l’11,4% di share (15,1% per il target commerciale 15-54 anni). Tra le 9 e mezzogiorno, lo share dei canali della piattaforma Sky e’ stato dell’8,8%. Tra le 15 e le 18, lo share dei canali della piattaforma Sky, e’ stato del 12,5% (16,6% se si considera il target commerciale 15-54 anni), mentre nella fascia preserale, tra le 18 e le 21, i canali Sky hanno registrato uno share dell’8,3%. In seconda serata, tra le 23 e le due di notte, lo share raccolto dai canali della piattaforma Sky e’ stato dell’8,8% (11,3% se si considera il target commerciale 15-54 anni). Per lo Sport, le partite della 12* giornata del Campionato Italiano di Serie A 2013-2014, in onda dalle 15, hanno raccolto nel complesso 1.417.188 spettatori medi, con l’8% di share e 2.236.758 spettatori unici. In particolare, i match piu’ visti del pomeriggio sono stati Chievo-Milan, su Sky Calcio 1 HD, seguito in media da 369.869 spettatori, e Roma-Sassuolo, su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 2 HD, che ha ottenuto 349.005 spettatori medi complessivi. Alla stessa ora, l’appuntamento con ”Diretta Gol”, su Sky Supercalcio HD, ha avuto un’audience media di 485.745 spettatori (1.031.165 spettatori unici). Al termine delle gare, alle 17, sono stati 358.996 gli spettatori medi complessivi e 1.076.722 gli spettatori unici che si sono sintonizzati su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD per seguire ”Sky Calcio Show”. Alle 12.30, l’anticipo Genoa-Verona, su Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD, ha avuto un ascolto complessivo di 366.590 spettatori medi, con 1.156.565 spettatori unici. Sugli stessi canali, il post gara, dalle 14.30 all’interno di ”Benedetta domenica”, ha ottenuto un’audience di 199.437 spettatori medi complessivi. In serata, in evidenza il posticipo Juventus-Napoli, dalle 20.45 circa su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, che ha raccolto davanti alla tv 2.051.750 spettatori medi complessivi, con il 7,19% di share e 3.171.987 spettatori unici. Alla stessa ora, Fiorentina-Sampdoria, su Sky Calcio 2 HD, ha avuto in media 116.317 spettatori, mentre l’appuntamento con ”Diretta Gol”, su Sky Supercalcio HD, e’ stato seguito da 155.728 spettatori medi. Il pre partita, dalle 20 su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD, Sky Calcio 2 HD e Sky Supercalcio HD, e’ stato seguito in media da 660.212 spettatori complessivi (2.037.484 spettatori unici), mentre il post gara, dalle 22.45 su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, ha ottenuto un’audience media complessiva di 661.874 spettatori, con il 3,49% di share e 1.499.816 spettatori unici. A seguire, l’appuntamento con ”Terzo tempo, in onda con noi”, da mezzanotte su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, ha registrato un ascolto medio complessivo di 186.623 spettatori. Per il calcio internazionale, il match di Premier League inglese Manchester Utd-Arsenal, dalle 17.10 su Fox Sports HD, ha ottenuto un ascolto medio complessivo di 152.382 spettatori. Nelle 24 ore, Sky Sport24 HD ha totalizzato 2.479.990 spettatori unici. Per i canali Cinema, il film d’animazione ”Hotel Transilvania”, dalle 19.25 circa su Sky Cinema 1/+1 HD, ha raccolto davanti alla tv 115.040 spettatori medi complessivi, mentre i nuovi passaggi di ”Natale a New York”, dalle 15 circa su Sky Cinema 1/+1 HD e dalle 21.15 circa su Sky Cinema+24 HD, hanno ottenuto un ascolto cumulato di 125.154 spettatori medi complessivi. Tra le proposte di ”mondi e culture”, l’appuntamento con la serie documentaristica ”Affari al buio”, dalle 18.45 circa su History HD/+1, ha avuto un seguito di 63.578 spettatori medi complessivi. Nell’intera giornata, le news di Sky TG24 HD e Sky Meteo24 hanno raccolto 2.443.027 spettatori unici.

ASCA 11 novembre

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi