La croce al collo offende l’islam, giornalista esonerata da un tg norvegese

(ANSA) Indossare una catenina con la croce mentre si conduce il telegiornale offende l’islam e dunque la giornalista che l’ha fatto è stata sollevata dall’incarico. E’ accaduto in Norvegia e il provvedimento ha colpito un noto volto televisivo della Nrk, Siv Kristin Saellmann. Secondo quanto riferito dai vertici della tv, alcuni spettatori – soprattutto esponenti della comunità islamica locale – hanno protestato sostenendo che la “catenina con la croce offende l’Islam” e “quel simbolo non garantisce l’imparzialità del canale”.(ANSA, 12 novembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi