Ispezione della Consob nelle sedi Telecom di Milano e Roma

(ANSA) L’ispezione della Consob nelle sedi di Milano e Roma della Telecom – secondo quanto apprende l’ANSA – riguarda alcune delibere adottate dal consiglio di amministrazione della società nella seduta del 7 novembre scorso. Tra le questioni all’attenzione degli ispettori, non solo la vendita della quota di Telecom in Telecom Argentina e l’ipotesi di emissione di un bond convertendo da 1,3 miliardi, ma anche altre questioni trattate durante il Cda. Su questi ed altri argomenti – oggetto anche di alcuni esposti da parte di azionisti di minoranza – la Consob, che è assistita nelle proprie attività dalla Guardia di Finanza, ha deciso di vederci approfonditamente ed ha disposto l’ispezione, con accesso nelle due sedi di Milano e Roma della società. (ANSA, 13 novembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci