Ghizzoni: “Assogestioni non si schiererà con Fossati per il nuovo cda di Telecom”

(AGI) Assogestioni non si schierera’ con Marco Fossati nella ‘battaglia’ per il nuovo consiglio di amministrazione di Telecom. Lo dice Federico Ghizzoni, amministratore delegato di Unicredit, che tramite Giordano Lombardo di Pioneer ricopre la presidenza dell’associazione dopo le dimissioni di Domenico Siniscalco. “Assogestioni e’ un organismo tecnico e non puo’ sicuramente inserirsi in questo tipo di dibattito. Questa e’ la mia opinione”, ha detto Ghizzoni a margine della riunione del comitato esecutivo dell’Abi.Il banchiere non ritiene probabile l’ipotesi che la Findim di Fossati e Assogestioni possano mettere in atto un ‘ribaltone’ ai danni di Telco, che controlla il 22% circa di Telecom: “Non credo proprio”, ha risposto in proposito. Secondo Andrea Beltratti, presidente di Eurizon, uno dei grandi fondi associati ad Assogestioni, l’associazione “ha tutti i presidi necessari e le regole per minimizzare i rischi legati a questa situazione, ma forse questo non e’ stato abbastanza comunicato in questi giorni”.

AGI 20 novembre

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci