Grazie Natural debutta on line con una campagna di comunicazione integrata

Grazie Natural, la linea di prodotti in carta ecologica del gruppo Lucart, debutta online con una campagna di comunicazione integrata, firmata dall’agenzia creativa Meloria, su tutti gli strumenti del mondo digital.

Punto di partenza di tutta la campagna – si legge nel comunicato –  è il video virale intitolato ‘La vendetta degli alberi’ che  ricorda che gli alberi non vanno tagliati se si vogliono evitare brutte sorprese. Il video è disponibile in rete da lunedì 18 novembre ed è promosso attraverso attività di digital per i principali canali social.

Da qui si sviluppa l’intero piano integrato, che punta a dare visibilità a Grazie Natural e a stimolare il coinvolgimento e l’interesse verso il brand e i suoi contenuti presso una community sempre più vasta. Per promuovere il filmato e sensibilizzare gli utenti nei confronti del rispetto della natura, l’agenzia Meloria, sotto la direzione creativa di Jack Blanga e Danilo Rolle, ha puntato sul messaggio di brand La carta che non taglia gli alberi utilizzando come supporto i diversi strumenti a disposizione: da Youtube (www.youtube.com/user/GrazieNatural) a Facebook (www.facebook.com/GrazieNatural), dai banner al sito di prodotto (http://www.grazie.it/).

In particolare, la pagina Facebook sarà luogo di relazione e discussione, oltre che di informazione sui prodotti della linea  Grazie Natural e di notizie sul mondo dell’ambiente e dell’ecosostenibilità.

“Attraverso questo importante piano di comunicazione sui media digitali per la linea Grazie Natural abbiamo voluto coinvolgere in maniera divertente i nostri consumatori e quindi supportare i contenuti di prodotto e le tematiche ambientali con attività che avessero un taglio più emozionale e diretto” afferma Massimo Oriani, direttore marketing Lucart Group.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Accordo Tim-Warner Bros. Si arricchisce l’offerta TimVision per bambini

L’app di Trenitalia si rinnova puntando su servizi e clienti corporate

La digitalizzazione della scuola e la ricerca al centro del Microsoft Edu Day