In Amazzonia il web viaggia su palloni aerostatici

(ANSA) Il governo brasiliano sta pensando di lanciare in Amazzonia un sistema di accesso a internet tramite palloni aerostatici. Il progetto si chiama ‘Loon’, è fornito da Google e dal giugno scorso si trova in fase di test in Nuova Zelanda. Nel primo semestre del 2014 la stessa iniziativa sarà avviata anche nella foresta amazzonica. Grazie al sistema, i palloni volano sfruttando i venti stratosferici e forniscono l&rsquoaccesso a internet ai territori sottostanti. ”Questo progetto di sicuro contribuirà in maniera significativa ad ampliare l’accesso a internet nell’area, particolarmente estesa, dove è difficile arrivare con le tecnologie tradizionali”, ha detto il ministro delle Comunicazioni, Paulo Bernardo, dopo una recente riunione con un rappresentante di Google. (ANSA, 25 novembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Crimi: tetto a raccolta e limite a contributi per singolo editore. L’Ordine? Anacronistico

Olimpiadi, Malagò: spero nella candidatura a tre ma il Coni fa gli interessi del Paese

Michele Lupi lascia la Mondadori per un gruppo del lusso