Televisione

26 novembre 2013 | 10:51

Pippo Baudo: “Da Grillo una cattiveria sorprendente”

(ANSA) ”La cattiveria di Grillo nei confronti del prossimo è sorprendente. Chiunque non gli sia fedele finisce in un mondo di morti, fantasmi, cadaveri che camminano…”. Lo dice al Corriere della Sera Pippo Baudo, dopo le parole che ha scritto su di lui il leader del Movimento Cinque Stelle sul suo blog. ”Mi ha definito un leccapiedi, un Don Abbondio, un presentatore quasi vivente…non me lo merito no”. Se dopo la famosa battuta su Craxi a Fantastico 7 ”fu cacciato dalla Rai, poco dopo – ribadisce – toccò a me”. ”Io – aggiunge – non sono mai stato socialista ma democristiano, ragione per cui infatti voterò Renzi alle primarie del Pd”. Quanto al Movimento, ”i suoi parlamentari sono stati candidati praticamente a caso. E i risultati si vedono. Cos’hanno cambiato? Sono saliti sul tetto di Montecitorio va bene, e poi?. Comunque a me non interessa granché la politica, mi feriscono gli insulti personali…”. (ANSA, 26 novembre 2013)

Pippo Baudo (foto Olycom)

Pippo Baudo (foto Olycom)