Mindshare si aggiudica il budget media di Lufthansa e Swiss

 Mindshare, il centro media guidato da Roberto Binaghi, si  aggiudica il budget media della compagnia aerea Lufthansa e si estende anche al vettore svizzero Swiss.

“La consultazione, che ha avuto inizio nel mese di Luglio, è un riconoscimento importante non solo per il lavoro che quotidianamente – nel corso di una partnership nata più di 10 anni fa – abbiamo svolto per questo cliente, ma perché, una volta ancora, siamo stati riconosciuti i partner ideali per affrontare le sfide future”, dichiara Roberto Binaghi.

Il budget non sarà limitato -si legge nel comunicato-  alla sola compagnia tedesca, ma si estende anche a Swiss, il vettore svizzero recentemente acquisito da Lufthansa e che amplia ulteriormente le opportunità di comunicazione.

Il supporto di Mindshare si articolerà nelle aree buying e planning on e offline, mentre all’approccio strategico sarà affidato il compito di individuare nuove forme di comunicazione che consentano a Lufthansa di confermare la propria posizione di primo vettore europeo, in uno scenario competitivo che ha vissuto negli ultimi anni una crescita esponenziale.

In virtù di un budget 2014 in controtendenza rispetto ad un mercato adv in contrazione, Lufthansa confermerà la propria vocazione multimediale, con un media mix che ad oggi vede coinvolti web, radio, stampa e Ooh ma che non mancherà di esplorare le nuove opportunità di comunicazione offerte dallo scenario digitale.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’app di Trenitalia si rinnova puntando su servizi e clienti corporate

La digitalizzazione della scuola e la ricerca al centro del Microsoft Edu Day

2017 anno d’oro per Gattinoni. Il presidente del gruppo: “un volano per il triennio”