Facebook testa i segnalibri per le notizie

(ANSA) Facebook vuole incrementare il tempo che il suo miliardo e passa di iscritti trascorre sulla piattaforma puntando sulle notizie. Secondo indiscrezioni riportate dal blog AllThingsD, sta testando un ‘segnalibro’ per i link delle news che si vuole leggere in un secondo momento. Una funzione che consente di ‘salvare’ un contenuto condiviso sulla piattaforma e leggerlo quando si ha più tempo, sulla scia di quanto già fanno applicazioni come Pocket o Instantpaper. La novità dovrebbe arrivare sotto forma di un nuovo pulsante, simile a quello dei segnalibri per iBook, allegato alle notizie condivise nel NewsFeed dai propri contatti. ”Sperimentiamo costantemente nuove funzioni ma al momento non abbiamo niente in più da condividere”. Così un portavoce di Facebook ha commentato l’indiscrezione. Tra l’altro, secondo il Wall Street Journal, il social network di Mark Zuckerberg starebbe anche lavorando a un suo aggregatore online di notizie, novità che renderebbe la piattaforma social punto di riferimento per la scoperta di contenuti informativi.(ANSA, 29 novembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Sky e Wavemaker in coro dal Wired Next Fest: data scientist e content manager cercansi

Il dibattito sulla crisi delle news ha bisogno di fare i conti con la realtà dei fatti

Fnsi-Uspi, primo contratto per i periodici locali. C’è anche il redattore web