Telecom: partecipazione in Tim Brasil strategica

(ITALPRESS) Telecom ribadisce in una nota, così come richiesto dalla Consob, la strategicità della partecipazione in Tim Brasil e del mercato brasiliano per il gruppo, smentendo che siano “in corso contatti con potenziali acquirenti della controllata, che se ne persegua la dismissione o la combinazione con altri operatori e che siano pervenute offerte d’acquisto, sia pure unsolicited”. Inoltre, in Brasile “Telecom Italia e Telefonica continuano a essere concorrenti e parti di un confronto leale, nel rigoroso rispetto delle discipline locali, in particolare degli accordi presi col Cade, l’Antitrust brasiliano, il 28 aprile 2010”. Quindi, conclude Telecom, “i rumors di presunti progetti di deconsolidamento e/o valorizzazione totale o parziale dell’asset brasiliano descritti e ripresi da giornalisti, commentatori e analisti sono illazioni destituite di fondamento”. (ITALPRESS, 2 dicembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mediaset torna all’utile, crescono pubblicità e audience. Buone previsioni ma incertezza politica

Tim, assemblea conferma Genish ad. Il manager: dobbiamo evolverci rapidamente

Mibact, firmato il decreto attuativo del tax credit per le librerie