New media

17 dicembre 2013 | 15:28

Pioggia di auguri e preghiere per Papa Francesco

(AGI) Oggi Papa Francesco compie 77 anni e su Twitter piovono auguri. Sono in tanti ad aver seguito l’hashtag #AuguriFrancesco in tutte le lingue. Il cardinale Gianfranco Ravasi twitta un versetto del Vangelo secondo Matteo: “Signore, quante volte dovro’ perdonare? ‘Non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette (Mt 18,21-22) Auguri”. Dario Stefano, invece, presidente della giunta elezioni e immunita’ al Senato scrive: “Oggi e’ il compleanno di #PapaFrancesco ma e’ lui con la sua fede che continua a farci ogni giorno straordinari regali”.
Ma ci sono anche testate giornalistiche come Tg1, Panorama o Fanpage che omaggiano il Santo Padre. Non possono mancare i tweet dei sacerdoti e delle parrocchie che fanno i migliori auguri “all’amato Papa Francesco” e poi c’e’ una ragazza che scrive “Compiamo gli anni lo stesso giorno, le mando i miei migliori auguri, grande uomo, grande Papa!”. Non mancano all’appello di Twitter i Papaboys che ricordano le 24 ore di preghiera per lui al centro San Lorenzo. Un ragazzo commenta “Ci hai detto ‘pregate per me’ ed ecco il nostro regalo di compleanno, 24h di preghiera per te!”. Ci sono follower di tutte le eta’ e di tutte le professioni a rendergli omaggio e c’e’ anche chi gli augura di “campare cent’anni con questo Spirito!”. Spesso agli auguri sono affiancati ringraziamenti e preghiere in suo favore: “Auguri Santita’, che Dio le dia ogni giorno la forza, il coraggio, la fede, la speranza e la carita’”. Lo ringraziano anche per “avere cambiato la Chiesa con amore, coraggio e umilta’ mettendo il cuore in primo piano”. Insomma, il popolo di Twitter, in tutte le lingue, lo coccola e lo elogia in ogni modo, lo abbraccia virtualmente, lo chiama nonno, papa’ e “uno dei migliori Pontefici dei nostri tempi”. Tra gli auguri piu’ toccanti c’e’ quello di una donna che chiede di pregare per lei affinche’ “mi passino brutti pensieri nella mente: porre fine alla mia vita troppo angosciosa”. (AGI, 17 dicembre 2013)