Pubblicità Progresso lancia un concorso musicale contro la discriminazione femminile

(ANSA) Per superare gli stereotipi alla base della discriminazione contro le donne, Fondazione Pubblicità Progresso lancia un concorso musicale, indetto con il patrocinio della Siae, per la realizzazione di un brano che porti il titolo della campagna (‘Punto su di te’) e ne esprima il concetto di base (puntare alla pari opportunità senza perdere il valore della diversità). Per iscriversi basta caricare il proprio file audio sul sito www.pubblicitaprogresso.org. Il termine per l’invio del materiale è previsto per il 20 gennaio 2014. Una commissione di esperti (composta da Mario Lavezzi in rappresentanza della Siae ma senza potere di voto, rappresentanti di Pubblicità Progresso, critici musicali e Dj radiofonici) valuterà tutti i brani e la comunicazione del vincitore verrà pubblicata entro il 30 Giugno 2014 direttamente sul sito della Fondazione. “La musica è un mezzo di comunicazione universale. Dal brano vincente – annuncia Alberto Contri, Presidente di Pubblicità Progresso – prevediamo di realizzare un videoclip sul genere di “We are the world”, in cui un gruppo di cantanti maschi dicano ad un gruppo di cantanti femmine “Punto su di te” e viceversa. Ci auguriamo che tutto il mondo della musica professionale si voglia coinvolgere: abbiamo intenzione di realizzare anche un grande concerto il cui ricavato andrà a costituire delle borse di studio per ragazze meritevoli prive di mezzi per continuare gli studi”.(ANSA, 17 dicembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro