Manager

17 dicembre 2013 | 17:36

Giuseppe Gherpelli, nuovo presidente dell’Atit

Giuseppe Gherpelli è il nuovo presidente dell’Atit, l’associazione che riunisce, all’interno dell’Agis, ventuno teatri di tradizione italiani, un settore che registra ogni anno più di 300 opere liriche e oltre 200 mila spettatori.

Direttore generale della Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, Gherpelli è stato eletto per il prossimo triennio dall’assemblea dell’associazione, riunitasi ieri a Bologna. Subentra ad Angela Cauzzi, dal 2008 presidente dell’Atit, che rimane nel consiglio di presidenza dell’associazione.

Tra i punti principali del programma della presidenza: consolidare e sviluppare, a livello nazionale e internazionale, l’esperienza dei teatri di tradizione italiani, valorizzandone la capacità di promuovere, produrre e diffondere l’opera lirica e lo spettacolo dal vivo, contribuendo così alla crescita culturale, civile ed economica della società; svolgere una funzione attiva nella determinazione delle politiche dello spettacolo, in collaborazione con Agis e Federmusica, e nell’individuazione di provvedimenti volti a introdurre agevolazioni fiscali a vantaggio del settore; rafforzare le collaborazioni fra i teatri e con le altre realtà del sistema musicale.