Muy confidencial

17 dicembre 2013 | 17:39

I giornalisti di Repubblica preferiscono i prepensionamenti

Dopo un giorno e mezzo di votazioni, si è concluso il referendum dei giornalisti di Repubblica che dovevano esprimersi su come affrontare il taglio dei costi richiesto dall’editore. L’alternativa era tra i prepensionamenti e i contratti di solidarietà al 15%.
Nella consultazione sono prevalsi i pensionamenti anticipati, votati da 219 redattori, contro i 182 che si sono espressi a favore dei contratti di solidarietà. Le schede bianche sono state 10, 4 le nulle.
Le preferenze per i prepensionamenti – 130 a 50 – sono state maggiori nelle redazioni staccate.