Comunicazione, Notizie di agenzia

18 dicembre 2013 | 15:40

Obama sceglie icone gay per rappresentare gli Stati Uniti ai Giochi invernali

(ITALPRESS) Un messaggio che piu’ chiaro non si puo’. Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha scelto due icone gay per la delegazione che rappresentera’ la spedizione a stelle e strisce nelle cerimonie d’apertura e chiusura dei giochi invernali di Sochi: l’ex tennista Billie Jean King e l’ex star dell’hockey Caitlin Cahow. E’ la prima volta dal 2000 che gli Usa non mandano un

Il portavoce della Casa Bianca, Shin Inouye

Shin Inouye, portavoce della Casa Bianca (foto Washingtonblade.com)

presidente, un ex presidente, un vicepresidente o una first lady e la scelta di King e Cahow appare come un messaggio alla Russia in merito alla legge anti-gay. Il portavoce della Casa Bianca, Shin Inouye, ha spiegato che la delegazione “rappresenta la diversita’ degli Stati Uniti” e mostrera’ “al mondo il meglio della diversita’, della determinazione e del lavoro di squadra dell’America”. L’assenza di Obama e’ stata invece giustificata col fitto calendario di impegni del presidente. La King, dal canto suo, si e’ e detta “profondamente onorata” della nomina e si augura che “questi Giochi siano una svolta per l’accettazione universale di tutte le persone”. La King ha collezionato in carriera 39 titoli dello Slam fra singolare, doppio e misto. (ITALPRESS, 18 dicembre 2013)