TLC

19 dicembre 2013 | 14:59

Telco propone 8 candidati in caso di revoca del Cda Telecom

(ANSA) In caso di revoca del Cda di Telecom, Telco proporrà di votare a favore di un cda di 15 componenti. Oltre ai due nomi contenuti nella lista già presentata, tra cui quello dell’A.d. Marco Patuano, la holding proporrà in assemblea altri sei candidati, tra cui Francesco Profumo e Angelo Tantazzi. Lo si legge in una nota.
Nel caso in cui l’assemblea di Telecom non dovesse approvare la revoca del Cda, Telco proporrà di nominare in cda Stefania Bariatti e l’ex presidente di Borsa italiana, Angelo Tantazzi. Qualora invece la revoca dovesse passare, Telecom voterà a favore della lista presentata il 25 novembre e contenente i nomi di Patuano e Bariatti, dopo che Julio Linares di Telefonica ha ritirato la sua disponibilità. Per gli ulteriori 6 posti disponibili la holding candiderà, oltre all’ex ministro Profumo e a Tantazzi, i nomi di Gabriele Burgio, Paolo Fumagalli, Mario Notari e Giorgio Valeri, tutti dichiaratisi indipendenti. Telco proporrà di fissare in tre anni la durata del cda e di fissare un compenso annuo di 2,2 milioni per il board. (ANSA, 19 dicembre 2013)