New media, TLC

20 dicembre 2013 | 10:35

L’Ue boccia la web tax: va contro le libertà fondamentali

(ANSA) La Web tax così com’è formulata sembra “contraria alle libertà fondamentali e i principi di non-discriminazione dei trattati”. Lo ha detto al Corriere delle Comunicazioni Emer Traynor, portavoce del commissario europeo per la fiscalità e l’unione doganale Algirdas Šemeta. “Invitiamo il governo italiano ad assicurare che ogni nuova misura legislativa sia appieno compatibile con il diritto europeo”, dice Traynor, proprio mentre in queste ore Montecitorio si appresta a dare il via libera definitivo alla legge di stabilità. Bruxelles dovrà analizzare il testo finale “prima di dare un’opinione definitiva. Tuttavia, abbiamo seri dubbi sull’emendamento per come si presenta attualmente”, aggiunge. (ANSA, 19 dicembre 2013)