20 dicembre 2013 | 11:55

Il Gruppo Feltrinelli si riorganizza: Carlo Feltrinelli presidente e ad, nascono due nuove direzioni generali

Il Consiglio di Amministrazione di Effe 2005-Gruppo Feltrinelli ha approvato il progetto di riorganizzazione interno che affida a Carlo Feltrinelli, già presidente del gruppo, anche la carica di amministratore delegato e prevede la creazione di due nuove direzioni generali di gruppo: una Corporate, affidata a Roberto Rivellino, già direttore generale della holding Gruppo Feltrinelli, a cui faranno capo le funzioni di presidio centrale e staff (Amministrazione, Finanza e Bilancio; Pianificazione e Controllo, M&A e op. straordinarie; It, Acquisti di Gruppo e Logistica; Affari Legali, societari e Compliance; Corporate Communication e Relazioni Istituzionali; Risorse Umane e Organizzazione), e una Business, diretta da Stefano Sardo, già amministratore delegato di Librerie Feltrinelli, che riunirà tutte le funzioni operative del Gruppo Feltrinelli (Editoria; Distribuzione Intermedia; Retail & Experience; Multimedia & Entertainment). Lo rende noto un comunicato diffuso dal gruppo editoriale.

Viene inoltre costituita una terza direzione, Immobiliare, affidata a Dario Giambelli, già amministratore delegato del gruppo, con la delega al mantenimento del patrimonio immobiliare storico, di sviluppo del settore degli immobili commerciali e di presidio sui progetti immobiliari speciali.

Carlo Feltrinelli (foto Olycom)

Carlo Feltrinelli (foto Olycom)

“Al dinamismo di un gruppo che avvia nuovi modelli di libreria, lancia una nuova televisione, continua con successo la sua storia editoriale e sperimenta tutte le possibili integrazioni multimediali”, dice Carlo Feltrinelli, “da oggi corrisponde una nuova organizzazione interna che fa perno su una dorsale di contenuti e su un sistema di governo integrato. Credo fortemente nella qualità della nostra offerta e nelle potenzialità del nostro marchio e per questo, in una stagione economica e di mercato così difficile, sento più che mai l’impegno di contribuire personalmente a guidare il gruppo con tutta l’energia possibile.”

Il lavoro per i prossimi anni – spiega la nota – si concentrerà su alcuni capisaldi strategici. Innanzitutto il dialogo costante tra le varie componenti della filiera di produzione, distribuzione e promozione dei contenuti per creare una offerta quanto più efficace e integrata che sfrutti tutte le potenzialità delle varie aree di business e contemporaneamente punti alla generazione di valore. La nuova organizzazione consentirà inoltre di valorizzare le attività consolidate e di aprirsi a nuove opportunità con la divisione Multimedia&Entertainment dedicata all’editoria digitale, alla televisione e all’advertising.

La riorganizzazione, realizzata con il supporto della società Mbs Consulting, consentirà di aggregare con maggiore efficacia i clienti e gli appassionati attorno alla community Feltrinelli – continua la nota – e di valorizzarne il brand attraverso l’ampia gamma di prodotti, linguaggi e forme espressive al centro della sua offerta.

La Direzione Immobiliare si affianca a quelle Corporate e Business rappresentando una linea di attività consolidata per la parte storica ma particolarmente strategica per quanto riguarda i progetti speciali, in particolare Feltrinelli Porta Volta (www.feltrinelliportavolta.it).