Renzi: “Nella vicenda Telecom Italia il governo faccia moral suasion. La legge sull’opa va cambiata”

(MF-DJ) “Prescindendo dai tecnicismi, un governo ha un potere enorme di moral suasion, che non e’ banale, indipendentemente dagli appigli legislativi. Nella vicenda Telecom il governo dovrebbe usarlo per chiarire che lo scorporo della rete e’ una priorita’, o che comunque bisogna avere l’assoluta garanzia di investimenti sull’infrastruttura, attraverso i meccanismi piu’ vari. Su questo settore abbiamo perso troppo tempo”.

Lo afferma il segretario del Pd, Matteo Renzi, in un’intervista al Fatto Quotidiano, spiegando che e’ necessario cambiare la legge sull’Opa: “che la legge sull’Opa vada cambiata e’ un dato di fatto. Che cambiarla adesso dia l’impressione di un intervento a gamba tesa, prendendo le posizioni di un giocatore contro un altro e’ altrettanto vero. Non si cambiano le regole in corsa”. Per Renzi, tuttavia, “il governo su Telecom puo’ giocare un ruolo molto piu’ deciso, nel rispetto delle regole, del mercato, degli azionisti. Presenti e futuri”.

2 gennaio 2014

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci