Pubblicità 

08 gennaio 2014 | 15:30

Spot ingannevoli di prodotti dimagranti, 34 milioni di dollari di risarcimento

(ANSA) Condannate negli Stati Uniti per pubblicità ingannevole 4 aziende che commercializzano creme e integratori dimagranti e anticellulite. La Federal Trade Commission governativa, in una nota, dichiara che le società incriminate hanno raggiunto un accordo e dovranno rimborsare i consumatori con una cifra complessiva di 34 milioni di dollari, oltre che ritirare le pubblicità. Le ditte coinvolte sono L’Occitane Inc. che vendeva 2 creme anticellulite dall’effetto ‘slimming’, Sensa Product LLC per una polvere snellente da spruzzare sulla pelle, HCG Diet direct per delle gocce a base di ‘ormoni estratti da placenta umana’ dalle proprietà dimagranti e, infine, la LeanSpa LLC per un integratore per calare di peso a base di bacche acai. (ANSA, 8 gennaio 2014)