Televisione

08 gennaio 2014 | 16:05

Rai e Mediaset a tutta fiction, da Terence Hill a Gabriel Garko

(ANSA) Da Terence Hill e Don Matteo a un Medico in Famiglia che schiera oltre a Lino Banfi tante new entry, da Fuori Classe con Luciana Littizzetto alle miniserie sul maestro Manzi con Claudio Santamaria, all’oro di Scampia con Beppe Fiorello, alla fiction appena iniziata rivolta al passato Gli Anni Spezzati. La fiction e i tv movie sono il cavallo di battaglia per Rai1 ma anche per Canale5 che punta sugli affascinanti Gabriel Garko e Giulio Berruti protagonisti rispettivamente di il Peccato e la Vergogna e i segreti di Borgo Larici e sulla seconda stagione del Tredicesimo apostolo. Nell’ormai storica collocazione del giovedì sera, da domani gennaio prenderanno il via su Rai1 le avventure di Don Matteo con protagonista l’inossidabile Terence Hill. Nei 26 nuovi episodi non mancheranno le novità: i protagonisti traslocano da Gubbio a Spoleto, mentre nel cast arrivano Giorgia Surina nei panni di Bianca, Pubblico Ministero amica di Giulio (Simone Montedoro) e Andrès Gil, mentre Nadir Caselli sarà Lia, nipote del Maresciallo Cecchini, interpretato da Nino Frassica. A distanza di tre anni, tornano da venerdì 10 gennaio in prima serata per 10 puntate su Canale 5 le vicende melodrammatiche de Il Peccato e la Vergogna 2. I dieci appuntamenti con protagonisti Garko e Manuela Arcuri saranno ambientati nel 1945, in un’Italia finalmente liberata dalla dominazione fascista. Qui ritroviamo la combattiva Carmen Fontamara ed il pericoloso Nito Valdi, alle prese con la ricostruzione delle proprie esistenze. Lunedì 13 gennaio su Canale 5 la seconda stagione de Il Tredicesimo apostolo-la rivelazione con Claudio Gioè padre Gabriel Antinori, gesuita teologo ed esperto di fenomeni paranormali che si trova a provare un fortissimo sentimento e verso Claudia Pandolfi che veste i panni della psicologa Claudia Munari scettica e razionale. Nel cast ci sono anche Stefano Pesce (Padre Isaia Morganti), Tommaso Ragno (Bonifacio Serventi) e Miriam Giovanelli. Martedì 14 e mercoledì 15 gennaio, sempre su Rai1, per Gli Anni Spezzati sarà la volta de Il Giudice, con Alessandro Preziosi nei panni di Mario Sossi, uno dei Procuratori più competenti e brillanti del Tribunale di Genova. Lunedì 27 e martedì 28 gennaio andrà infine in onda L’Ingegnere, miniserie con protagonista Alessio Boni nei panni di Giorgio, un ingegnere della Fiat che vive il dramma delle lotte sindacali tra operai e colletti bianchi. Su Canale5 presto al via la serie I Segreti di Borgo Larici con Giulio Berruti. Ambientata tra il Castello Reale di Racconigi in provincia di Cuneo e La Certosa di Collegno, la serie vedrà al centro della storia, intricate relazioni amorose segnate da differenze sociali, segreti, assassinii e lotte di classe. Il tutto sullo sfondo del primo ventennio del secolo scorso, caratterizzato da drammatici avvenimenti storici pronti a turbare inevitabilmente anche le vicende private dei protagonisti. Da domenica 19 gennaio su Rai1 grande attesa è riservata per Braccialetti Rossi, in 6 puntate, ambientata in un ospedale pediatrico pugliese. Diretta da Giacomo Campiotti e prodotta dalla Palomar, la serie è un adattamento del format catalano Pulseras rojas. In ogni episodio si racconterà la vita ragazzini ricoverati in ospedale e quella dei loro cari, divisi tra la preoccupazione che i piccoli malati non guariscano e la speranza di farcela per ricominciare daccapo. Nel cast alcuni volti noti del grande e piccolo schermo, che interpreteranno appunto i familiari dei sei protagonisti. Tra questi Laura Chiatti e Gianpaolo Morelli. Da segnalare la colonna sonora, affidata a Laura Pausini, Tiziano Ferro e Emma. Tra le novita’ targate Rai in data da definirsi, la fiction dedicata alla passione di Papa Wojtyla per la montagna tratta dal libro della guida alpina Lio Zani gestore del rifugio ”Ai caduti di Adamello”; L’oro di Scampia” con Beppe Fiorello; Ettore Bassi in ”A testa alta-I martiri di Fiesole”; Neri Marcore’ e Giampaolo Morelli in ”Una Ferrari per due” e ”Una villa per due”; fino a ”La tempesta” con Nicole Grimaudo e ”Un marito di troppo” con Cristiana Capotondi, e’ in fase di post produzione il tv movie su Giorgio Ambrosoli interpretato da Pierfrancesco Favino, Qualunque Cosa Succeda con Anita Caprioli. Mediaset risponde con Gabriel Garko in Rodolfo Valentino, Alessandra Mastronardi in ”Romeo e Giulietta” e Simona Cavallari con la ‘ndrangheta de ”Le mani dentro la citta”’.(ANSA, 8 gennaio 2014)