09 gennaio 2014 | 13:01

Ponzano lascia La Cosa, la web tv del MoVimento 5 Stelle

“Ciao a tutti, dopo un anno meraviglioso, intenso e molto spesso entusiasmante, la mia avventura a La Cosa finisce qui”. Troppa pubblicità e disaccordo sulla linea editoriale dettata dalla Casaleggio associati: sarebbero queste le motivazioni – scrive oggi La Stampa – che hanno indotto Matteo Ponzano, dj della Cosa e volto storico del M5S, a dire addio alla web tv pentastellata. Anche se non c’è una rottura con la scelta politica per il M5S.

A incidere sul suo commiato, secondo quanto scrive oggi La Stampa, anche il mancato accordo sulla retribuzione, con uno stipendio lordo che supera di poco i mille euro a fronte di una programmazione serratissima. Ponzano spiega su Facebook che la web tv “pian piano, per restare sostenibile economicamente, si è trasformata in qualcosa d’altro, e non mi sembrava più giusto restarci senza condividerle”. Da qui maturata in lui piano piano la decisione di lasciare. “Seguirò ancora con passione le attività dei fantastici ragazzi/e che abbiamo coi nostri voti catapultato nella gabbia dei leoni a Roma. Dobbiamo tenerceli stretti e ricordarci ogni giorno che laggiù devono combattere contro una classe di soggetti che hanno come unico obiettivo il mantenere poltrona e privilegi e che non molleranno mai”.