Comunicazione, New media

10 gennaio 2014 | 12:33

Libero e Juventus i brand leader nell’engagement sui social a dicembre. Ecco la classifica Blogmeter

E’ quella di Libero la pagina aziendale che nel mese di dicembre 2013 riesce a creare più engagement su Facebook: con oltre 200 interazioni ogni mille fan e una media di 50 post al giorno (che ricevono circa 217 interazioni ognuno) riconquista infatti la prima posizione della classifica Top Brands stilata ogni mese da Blogmeter. Al secondo posto BeutyDea, con circa 83 post al giorno (ognuno dei quali riceve in media 89 interazioni).

Su Twitter, invece, la classifica del Total Engagement è dominata ancora dalla Juventus che fa registrare oltre 181 mila interazioni, seguita dalla trasmissione televisiva leader della social tv italiana, X Factor. Tra i media il profilo più engaging è quello de La Repubblica al terzo posto, mentre al quarto troviamo il profilo più attivo del panel: quello del Corriere della Sera, con 4.800 tweet pubblicati e oltre 77 mila interazioni ricevute.

Secondo Blogmeter, la pagina Fecabook che cresce di più a dicembre è quella di Radio Deejay, che conquista oltre 200 mila fan e supera quota 1,3 milioni; è seguita da Samsung Italia e Amazon.it, due pagine in costante crescita, presenti da mesi nella top ten. Su Twitter è ancora la Juventus il profilo che cresce di più, con oltre 38 mila nuovi follower, seguito dalla trasmissione televisiva Le Iene. Radio Deejay invece, il brand profile più seguito in Italia con oltre 1,2 milioni di follower, ne guadagna altri 18 mila a dicembre, posizionandosi al nono posto in classifica.

La classifica del Response Time su Facebook vede le prime due posizioni invariate rispetto al mese precedente, con PosteMobile che mantiene il primo posto rispondendo a 237 richieste con un’attesa media di 6 minuti, e al secondo posto Wind, che impiega mediamente 11 minuti per rispondere ad ognuna delle 1702 richieste soddisfatte nel mese. Al terzo posto troviamo la neonata pagina 3 Assistenza Clienti, che nel primo mese di vita entra già in classifica, con un response time di 43 minuti e 526 richieste soddisfatte. La pagina che ha risposto al maggior numero di richieste è stata Tim a quota 3241 per un tempo di attesa di poco superiore alle 2 ore, che vale il nono posto della nostra classifica.

Su Twitter Infoatac si conferma il profilo più veloce nel rispondere alle richieste degli utenti, con soli 7 minuti di attesa per ognuno dei 998 tweet a cui è stata data risposta. Al secondo posto troviamo di nuovo Wind che si dimostra molto efficiente su entrambi i social network, impegando 15 minuti per rispondere a 702 richieste. Al terzo posto, new entry ed unica del settore government, troviamo Twitorino, l’account Twitter della Città di Torino, con un response time di 17 minuti per 598 risposte.

Il post più engaging di dicembre, con oltre 100 mila interazioni, è una foto di Schumacher, pubblicata dalla pagina di Serie A Tim in cui si incoraggia l’ex campione di Formula 1 a non mollare dopo il grave incidente che lo ha lasciato in fin di vita.
Il tweet più engaging del mese è stato pubblicato da X Factor, con oltre 4.400 interazioni e 5,5 milioni di impression.