Editoria

13 gennaio 2014 | 13:29

Arianna Huffington lancia il World Post, sito dedicato ai potenti del pianeta

(TMNEWS) Anche l’1% della popolazione del mondo avrà il suo sito di notizie. Si chiamerà World Post e promette di diventare la nuova piattaforma per le persone più potenti del pianeta. Ad annunciarne il lancio, previsto questo mese al World Economic Forum di Davos, in Svizzera, sono stati la fondatrice dell’Huffington Post, Arianna Huffington, e l’investitore miliardario Nicolas Berggruen.

Arianna Huffington

Arianna Huffington (foto Olycom)

Tra i collaboratori del sito, che rimpiazzerà anche l’attuale sezione Mondo dell’Huffington ma conterrà anche notizie di ambiente, arte e scienza, figurano l’ex primo ministro britannico Tony Blair, Bill Gates (Microsoft) ed Eric Schmidt (Google).

Il World Post non sarà però appannaggio esclusivo delle élite, ha assicurato Berggruen, titolare al 50% della nuova impresa editoriale con Huffington: “Ci sarà spazio anche per moltissime voci sconosciute, voci giovani provenienti da posti che non sono poi così ovvi”, ha detto.

“Grandi capi di Stato e di aziende potranno scrivere accanto al disoccupato della Spagna o allo studente del Brasile. La forza dell’Huffington sta nell’assenza di gerarchie” gli ha fatto eco Arianna Huffington, che ha parlato anche di nuove assunzioni: attualmente presente in dieci Paesi, l’Huffington si avvarrà non soltanto del contributo dei suoi giornalisti locali, ma anche di nuovi corrispondenti da Beijing, Beirut e Cairo per fornire contenuti per il World Post. (TMNEWS, 9 dicembre 2014)