13 gennaio 2014 | 15:11

Antonio Di Rosa nuovo direttore de LaPresse

Antonio Di Rosa, 62 anni, è il nuovo direttore dell’agenzia d’informazione LaPresse. Lo rende noto il presidente Marco Durante in una nota. Succede a Ettore Boffano, che esattamente un anno dopo la nomina lascia l’incarico per andare a fare il caporedattore al Fatto Quotidiano. Di Rosa è nato a Messina il 17 aprile 1951 ed è giornalista professionista dal 1975.

Antonio Di Rosa (foto Blow Up)

Antonio Di Rosa (foto Blow Up)

E’ stato caporedattore centrale e vicedirettore del Corriere della Sera, direttore del Secolo XIX, vicedirettore di City (free press del gruppo Rcs), direttore della Gazzetta dello Sport. Ha iniziato la sua carriera al Giornale di Calabria, è stato capo del settore Interni, capocronista della Gazzetta del Popolo e capo degli Interni de La Stampa. Nell’ultimo periodo, Di Rosa è stato editorialista della Gazzetta dello Sport.

Nell’annunciare la nomina del nuovo direttore – comunica la nota – il presidente Durante ha sottolineato con soddisfazione come la qualificata e lunga esperienza professionale di Antonio Di Rosa costituiscano la credenziale più sicura perché, sotto la sua guida, LaPresse possa ulteriormente consolidare la propria autorevolezza, la propria dimensione e la propria immagine di agenzia giornalistica nazionale (specializzata nell’informazione multimediale e partner per l’Italia di Associated Press) sviluppate nel corso del 2013 con la direzione di Ettore Boffano. Allo stesso Boffano, Marco Durante ha espresso un sentito ringraziamento per il lavoro svolto e gli auguri per i suoi nuovi incarichi professionali.