Befera: “Il canone potrebbe essere gestito dall’Agenzia delle Entrate”

(AGI) Il canone Rai potrebbe “essere gestito direttamente dall’Agenzia delle Entrate”. Lo dice il direttore dell’Agenzia, Attilio Befera, intervenendo dinanzi alla Commissione di vigilanza sull’anagrafe tributaria. “Il canone e’ un tributo erariale, non si puo’ scegliere se pagarlo o meno – ha detto Befera – come tale e’ gestito dall’Agenzia. Ma e’ dato in concessione alla Rai per quanto riguarda le persone fisiche. Definirlo canone e’ concettualmente sbagliato perche’ farebbe pensare ad un canone di abbonamento. Nel ripensare il suo funzionamento – ha aggiunto – potrebbe essere piu’ l’Agenzia a gestirlo anziche’ la Rai”. L’evasione del canone, secondo quanto e’ emerso durante l’audizione, si aggira attorno al 25%. (AGI, 15 gennaio 2014)

Attilio Befera, direttore dell’Agenzia delle Entrate (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi