15 gennaio 2014 | 18:31

Guarda al futuro il logo di Padiglione Italia Expo 2015

Un simbolo di appartenenza, di aggregazione e di orgoglio italico: è stato presentato così oggi a Roma, presso la sede della Stampa Estera, il logo di Padiglione Italia Expo 2015 realizzato da Carmi & Ubertis. A tenerlo a battesimo Diana Bracco, commissario generale di sezione, e Marco Balich, direttore artistico.

A ispirare il logo è stato il concept del Padiglione, ‘Vivaio Italia’, un vivaio inteso come incubatore di idee, proposte e soluzioni per rinnovare il concetto di eccellenza italiana combinando la tradizione con approcci originali. “L’idea creativa del logo nasce dal concept ispiratore del Padiglione Italia, il vivaio, metafora di uno spazio protetto che aiuta i progetti e i talenti a germogliare”, ha detto Balich.

Il logo di Padiglione Italia Expo 2015

Il logo di Padiglione Italia Expo 2015

“La freschezza della nostra nuova immagine rende nel modo migliore l’entusiasmo con cui affrontiamo l’impegnativa sfida di Expo 2015 e l’orgoglio con il quale ci stiamo preparando a rafforzare nel mondo il ruolo dell’Italia”, ha detto Diana Bracco. “C’è in questo logo l’idea che il futuro si debba costruire con il contributo di tutti, che ognuno debba offrire il meglio di sé nell’interesse comune. Ecco perché oggi sono particolarmente soddisfatta di proporre questa nuova immagine della volontà di rilancio del nostro Paese”.