16 gennaio 2014 | 15:23

Il cardinale Scola dialoga con Quirico per la festa dei giornalisti

In occasione della ricorrenza di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti e degli scrittori, sabato 25 gennaio l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, incontra gli operatori dell’informazione. Interlocutore sarà Domenico Quirico, l’inviato della Stampa protagonista di un drammatico rapimento in Siria tra l’aprile e il settembre scorso.

Domenico Quirico (foto Olycom)

Domenico Quirico (foto Olycom)

Moderato da Donatella Negri, giornalista della Rai, il dialogo tra Scola e Quirico verte sulla figura del ‘Giornalista, testimone’, ruolo che l’inviato della Stampa ha assunto su molti delicati fronti dell’attualità internazionale. Punto di partenza è il concetto di testimone delineato dall’Arcivescovo nella sua Lettera pastorale ‘Il campo è il mondo’.

L’evento, che si terrà dalle ore 10.30 alle 12.30 presso l’Istituto dei Ciechi di Milano in via Vivaio 7, è promosso dall’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Milano in collaborazione con l’Ucsi Lombardia.

Al termine dell’incontro l’Istituto dei Ciechi offrirà ai partecipanti un aperitivo al buio.