Il Mondo non più in edicola da fine marzo

Sembra ormai decisa la sorte del Mondo. A fine marzo, infatti, il settimanale della Rcs cesserà le pubblicazioni. Il futuro della redazione rientrerà nelle trattative previste in vista della fine, il 14 febbraio, del periodo di cassaintegrazione a zero ore che ha interessato i giornalisti delle testate chiuse a luglio dal gruppo editoriale: A, Bravacasa, Yacht&Sail, L’Europeo e la versione cartacea di Max.

Il direttore del Mondo, Enrico Romagna-Manoja, sta trattando la sua uscita da Rcs.

Enrico Romagna-Manoja

Enrico Romagna-Manoja

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Top 100 informazione online Audiweb. A novembre bene quasi tutti i quotidiani, faticano di più i nativi digitali

Top 100 informazione online Audiweb. A novembre bene quasi tutti i quotidiani, faticano di più i nativi digitali

Netflix pianifica investimenti da 26 miliardi di dollari per produzioni entro il 2028

Netflix pianifica investimenti da 26 miliardi di dollari per produzioni entro il 2028

La speaker Pelosi attacca Facebook: azienda vergognosa. Non si preoccupa della verità

La speaker Pelosi attacca Facebook: azienda vergognosa. Non si preoccupa della verità