Editoria

16 gennaio 2014 | 19:03

Errore sulla prima pagina del New York Times per oltre un secolo

(ANSA) Per oltre un secolo il New York Times ha avuto un errore in prima pagina. La numerazione sballata sotto il motto “All the News That’s Fit to Print” si è perpetuata per oltre cento anni dopo che nella notte tra il 6 e il 7 febbraio del 1898 un tipografo in chiusura di giornale ha inserito un grossolano refuso: dal numero 14.499 al 15.000. Cinquecento edizioni della testata sono semplicemente saltate, e non si sa perché, forse a causa della stanchezza, la poca luce o la voglia di tornare a casa. Lo svarione, che il 14 marzo 1995 indusse il Times a celebrare prematuramente le 50 mila copie del giornale, è stato ricostruito in questi giorni dalla rivista Atlantic. La Old Gray Lady ha fatto per parte sua mea culpa da un pezzo: il primo giorno del 2000, dopo che l’anno prima un assistente alle news, Aaaron Donovan, si era incuriosito della numerazione e aveva scoperto la svista, ha pubblicato la rettifica. (ANSA, 16 gennaio 2014)