Obama informa Cameron sulla riforma dell’intelligence. Oggi la conferenza stampa del presidente Usa

(AGI/EFE) Conversazione telefonica tra Barack Obama e il primo ministro della Gran Bretagna, David Cameron, alla vigilia dell’annuncio da parte del presidente Usa del piano di riforma del sistema di intelligence e delle procedure d’intercettazione: secondo quanto riferito dalla Casa Bianca, Obama ha informato telefonicamente Cameron sulle linee-guida del pacchetto di provvedimenti, che puntano a innovare l’apparato spionistico dopo la scandalo dell’Nsagate, scoppiato in seguito alle rivelazioni della ‘talpa’ Edward Snowden, attualmente riparato in Russia dove ha ottenuto asilo per un anno. Con la National Security Agency americana ha collaborato attivamente proprio il Gchq britannico. (AGI/EFE, 17 gennaio 2014)

Barack Obama, presidente degli Stati Uniti (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci