New media

17 gennaio 2014 | 10:52

China Mobile avvia le vendite di iPhone in Cina

(AGI/AFP) Sono partite in Cina le vendite di iPhone compatibili con China Mobile, il maggiore operatore di telefonia mobile del Paese. Dopo l’intesa con la piu’ piccola Unicom, il colosso di Cupertino ha stretto, dopo sei anni di attesa, un accordo fondamentale per espandersi in un mercato in rapida crescita. Al momento Apple ha una quota pari ad appena il 3,5% del mercato degli smart phone cinese, dove soffre la concorrenza non solo di Samsung, al 18,5%, ma dei suoi stessi prodotti contrabbandati dall’estero o delle loro versioni contraffatte. Il prezzo di un iPhone 5s con 16 gigabyte di memoria (5.288 yuan, circa 867 dollari) e’ comunque ancora troppo elevato per una clientela di massa. (AGI/AFP, 17 gennaio 2014)