New media

17 gennaio 2014 | 14:58

Svolta per Spotify e Rdio: musica in streaming senza limiti

(ANSA) Musica in streaming, gratis grazie alla presenza di pubblicità, senza limiti di ascolto dal computer: è la novità introdotta di recente da Spotify, popolare servizio di musica via web, seguito a stretto giro dal concorrente Rdio. Una mossa di ‘riscaldamento’ anche in vista dell’arrivo di Beats Music, negli Usa, servizio simile che però ha alle spalle il famoso rapper Dr.Dre e Jimmy Iovine, discografico di tanti big come Bruce Springsteen, U2 e Patty Smith. All’inizio la possibilità di ascoltare i brani preferiti gratuitamente da Spotify e Rdio era possibile – da pc – per un determinato periodo di tempo prova e poi solo fino a un certo numero di ore settimanali o mensili. Ora il limite non c’è più. Spotify tra l’altro di recente ha reso gratuita la fruizione del suo catalogo di brani, in modalità di ascolto casuale, anche dall’applicazione per smartphone. Restano gli abbonamenti ‘premium’ per l’ascolto libero da pubblicità e con funzionalità aggiuntive. Intanto negli Usa il mercato della musica in streaming sta per dare il benvenuto ad un nuovo servizio: Beats Music, che secondo indiscrezioni sarà lanciato il 21 gennaio. Simile a Spotify, Rdio o Dezeer, ma a pagamento, il servizio è figlio di un team che fra gli altri annovera il ‘frontman’ dei Nine Inch Nails, Trent Reznor, il rapper Dr.Dre e lo storico discografico Jimmy Iovine. Questi ultimi due dal 2008 sponsorizzano anche cuffie e auricolari ad alta prestazione “Beats by Dr. Dre”, molto diffusi tra modaioli e dj. (ANSA, 17 gennaio 2014)