Comunicazione

20 gennaio 2014 | 12:17

Barabino & Partners prima società in Italia per le operazioni di merger & acquisition. Lo dice Mergermarket (CLASSIFICA)

Barabino & Partners, società attiva nel campo della comunicazione di impresa e specializzata in comunicazione economico-finanziaria, consolida per il quarto anno consecutivo la propria presenza nel ranking mondiale di Mergermarket, posizionandosi al 12° posto nel mondo nelle classifiche per volume con riferimento alle operazioni di merger & acquisition comunicate nel corso del 2013.

La società si conferma poi al 1° posto in Italia nelle classifiche per volume, con all’attivo 38 operazioni seguite per un controvalore di oltre 6 miliardi di dollari.

Significativi i risultati raggiunti anche a livello europeo, dove B&P si conferma al 7° posto per volume delle transazioni per un ammontare complessivo di oltre 6,8 miliardi di dollari.

Questo, in sintesi, quanto emerge dallo studio realizzato da Mergermarket, l’istituto internazionale indipendente del Gruppo Financial Times, specializzato nel monitoraggio e nell’elaborazione dei dati relativi ai deal di M&A conclusi nel mondo.

Un risultato che sottolinea il primato di Barabino & Partners nel mercato italiano e ne conferma il crescente e dinamico posizionamento internazionale, ulteriormente rafforzato, dalle sedi estere di Londra (B&P Uk Plc), Berlino (B&P Deutschland Gmbh), New York (B&P USA, Llc), e altre ancora.

Più in particolare, osservando i dati ‘global’ della graduatoria stilata da Mergermarket, la società si conferma la prima realtà italiana presente, posizionandosi al 12º posto della classifica mondiale degli operatori in comunicazione finanziaria per volume, con ben 44 operazioni seguite per un ammontare complessivo che supera i 7,2 miliardi di dollari.

Si ricorda che, ai fini della redazione delle classifiche, Mergermarket prende in considerazione le operazioni di M&A con trasferimento di controllo di valore superiore ai 5 milioni di dollari avvenute tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2013.

Di seguito le classifiche (italiana, europea e mondiale) stilate sulla base dei risultati dello studio.