20 gennaio 2014 | 15:24

Reale contro virtuale. Dall’opera dell’artista contemporaneo Savethewall

L’uccellino di Twitter ha problemi di comunicazione con l’uccellino in penne e piume. Secondo l’artista Mr. Savethewall, chi si adatta è già in ritardo. 

Mr. Savethewall, Ricambio generazionale

Mr. Savethewall, Ricambio generazionale (foto Piergiorgio Peretta)

L’opera è esposta fino al 15 febbraio 2014 presso l’Ultimo Cafè di Via Giulini 3 a Como, città dell’artista.

Mr. Savethewall (www.savethewall.it) è il contemporary artist che con le sue opere lancia messaggi forti, provocatori, di critica e di denuncia, colpendo il mondo della cultura, della pubblicità, la religione, la società. Uno street artist controcorrente che non dipinge sui muri, li salva: utilizza la tecnica stencil, tipica dei writer, per realizzare le sue idee su legno, tela, cartone, marmo e materiali riciclati.