New media, Televisione

22 gennaio 2014 | 10:30

Amazon pronta a lanciare il suo servizio di pay tv online

(TMNews) Amazon sta stringendo accordi con i colossi dell’intrattenimento americano per lanciare un suo servizio di televisione a pagamento online. La notizia riportata dal Wall Street Journal mette in luce l’interesse del gruppo a espandere la sua divisone video. La nuova piattaforma offrirà ai futuri abbonati canali tv live già presenti via cavo e su satellite. Già ora Amazon con Prime Instant Video permette ai suoi utenti di guardare diversi programmi televisivi on demand.

Il progetto è ancora alle prime fasi di sviluppo – continua il Wsj – e non è ancora chiaro se andrà in porto. Insieme ad Amazon altre società hi-tech, tra le quali Google e Sony, stanno portando avanti piattaforme simili.

Jeff Bezos, ceo e presidente di Amazon.com (foto Olycom)

Il colosso di Seattle, nello stato di Washington, sta anche sviluppando un decoder per lo streaming di video, molto simile a quello prodotto dall’americana Roku. Secondo il Wall Street Journal, Amazon avrebbe già contattato tre media per riuscire ad avere i diritti e a distribuire i programmi online.

La notizia arriva a poche ore dall’annuncio di Verizon che dopo aver acquistato la Intel tv si prepara a lanciare il proprio servizio di pay tv su internet e attraverso rete Lte. (TMNews, 22 gennaio 2014)