Editoria

23 gennaio 2014 | 9:54

Roberto Alessi condirettore di Novella 2000 e Visto

(ANSA) PRS Mediagroup annuncia in una nota la nomina di Roberto Alessi a Condirettore delle testate Visto e Novella 2000. Roberto Alessi, giornalista di lungo corso e noto volto televisivo, vanta una lunga carriera iniziata in Rizzoli per Bella, Domenica del Corriere, Oggi, Annabella e Novella 2000. A metà degli anni ’80 passa alla Rusconi, dove scrive per Gioia, Gente e Gente Mese, pubblicando anche quattro libri tra cui la biografia di Gianni Versace, scritta a quattro mani con lo stilista. Nel 1995 fonda accanto a Silvana Giacobini, come vicedirettore, il settimanale Chi edito da Mondadori per la quale, nel 2005, dirige anche Star Tv. Dal 2007 ad oggi, ha collaborato con numerose testate, tra le quali Diva e donna, ForMan, Natural Style, Airone, Oggi, Novella 2000, Grand Hotel, TuStyle, Il Giornale, Di Più, Di Più Tv. In tv è stato opinionista ed ospite fisso per numerose trasmissioni tra le quali La fattoria, La Talpa, Verissimo, Buona Domenica, L’Italia sul due, Festa italiana e La vita in diretta. Attualmente è ospite fisso di Uno mattina magazine e Le Amiche del sabato, su Rai 1 e cura una rubrica su Rai Premium. “Siamo molto contenti che Roberto Alessi abbia accettato il nostro incarico” ha commentato Federico Silvestri, Amministratore Delegato e Direttore Generale di PRS Mediagoup “con la sua esperienza siamo certi che potremo conseguire gli obiettivi di crescita che abbiamo già individuato e potremo sviluppare il progetto editoriale che prevede, tra l’altro, la creazione di vere e proprie piattaforme multimediali” “Ho accettato questa sfida con grande entusiasmo, lo stesso entusiasmo che mi ha trasmesso il management di PRS che crede fermamente nella valenza e nelle possibilità di crescita di questo settore e di queste testate. Sono quindi felice di poter dare il mio contributo a due marchi di riferimento come Novella 2000 e Visto; insieme alle redazioni cercheremo di confezionare dei prodotti di qualità che possano essere sempre in linea con i gusti e con le preferenze dei lettori” ha commentato Roberto Alessi. (ANSA, 22 gennaio 2014)