23 gennaio 2014 | 18:05

Maurice Lévy è il nuovo presidente dell’International Board of Governors del Peres Center

Il Peres Center per la pace in Israele, fondato nel 1996 dall’allora presidente israeliano Shimon Peres per promuovere la pace tra Israele e i vicini paesi mediorientali, ha un nuovo presidente: Maurice Lévy, manager francese di origine marocchina, magnate della pubblicità, per 25 anni presidente e direttore generale del gruppo Publicis e ora co-amministratore delegato del neonato Omnicom Publicis Group.

Oltre al raggiungimento di una pace duratura tra Israele e i paesi vicini, Lévy perseguirà l’obiettivo di un progresso economico e tecnologico nell’area mediorientale, in uno spirito di tolleranza e cooperazione. Lévy curerà inoltre l’attività di comunicazione e relazioni con i media del Peres Center.

Maurice Lévy, presidente dell’International Board of Governors del Peres Center (foto Olycom)